Category Archives: Senza categoria

NOTA

The sequence of work is not placed in chronological order but according to thr intentions of the author.

INDEX

INDICE LIII – Firenze 2021 – The oleander garden: Rinascimento and the orient. QUADERNO n° 98 – Copia di una copia. LII – Zürich 2020 – Il Progetto di Provincia: Considerazioni sul progettare. QUADERNO n° 96 – Da un viaggio a Davos: Vista dallo Schatzalp. LI – Zürich 2014 – Don Tisch: Study for a […]

LIII Il giardino degli oleandri

LIII Firenze 2021 a. THE OLEANDER GARDEN Un giusto compromesso fra la città di Firenze, la storia dei suoi giardini nascosti fra le mura che recintano le proprietà, l’ombra delle facciate, e l’oriente: Un incontro fra la spiritualità del chiostro rinascimentale ed il giardino della Kyoto imperiale. Qui il progetto evita l’improprio prato all’inglese, amato […]

LII IL Progetto di Provincia

LII Zürich 2020 r. IL PROGETTO DELLA PROVINCIA In fin dei conti la maggioranza dei più importanti progetti che hanno riguardato la produzione (tecniche, modalità, manifattura) sono estremamente legati al territorio, alla provincia e nonostante questo diventati status-symbol internazionali. Questo può facilmente scagionare tutte le negatività che nel corso dei decenni ha assunto l’aggettivo di […]

LI Don Tisch

LI Zürich 2014 DON TISCH Study for a Structure r. Ho lavorato a lungo sulla possibilità di una struttura semplice da essere replicabile nell’ambito del design come nell’architettura. Questo disegno ne costituisce una testimonianza chiara dell’elementarità verso cui volevo arrivare.

L Paperwork

L Zürich 2020 PAPERWORK PAPERWORK begins with a first exhibition in a former construction factory in Manegg, a district of Zurich r. Kuratiert von Marco Fedele di Catrano und Nathalie Diserens Adam Thompson · Alessandro Piangiamore · Angela Marzullo · Antonio Monaci · Aurélien Gamboni · Barbara Davi · Barbara Signer · Bernd Trasberger · Bettina Diel · Claudia Kübler · Clio Newton · Costa Vece · […]

XLIX L’entroterra

XLIX Zürich 2020 L’ENTROTERRA Studio Spazio Natura r. Quest’opera rappresenta l’inscrivere all’interno di uno spazio fisico geometricamente definito, frammenti di un paesaggio dell’infinita pianura attraverso la stesura del colore su due piani inclinati verso un punto di fuga comune. Questo lavoro fa parte di un ampio ciclo sulla ricerca emozionale del colore nello spazio fisico […]

La mia mano IV 2020

La mia opera “Io ho una teoria infallibile sulle mani degli uomini, in particolare di architetti ed artisti; per esempio, sono in grado di riconoscere tutti i miei studenti semplicemente dalle loro mani, perché vi assicuro che non esistono due mani identiche. Ciò che la gente produce dipende in larga misura dalla forma delle mani […]

XLVIII New York

XLVIII New York 2020 LA NEW YORK DI JUDD e la Metropoli sognata. r . Una settimana a New York per l’inaugurazione della mostra al MoMA su Judd per cui abbiamo donato alcune fotografie d’archivio. N.Y. dopo ventitre anni dalla mia precedente visita, mi appare più concreta nel suo splendore, nei richiami costanti a quanto […]

XLVII Haus Greifensee

XLVII Zürich 2020 EXISTENZMINIMUM a . Ho passato un pomeriggio a casa di amici vicino al Greifensee nei pressi di Zurigo. Questi amici abitano in una porzione di casa nella campagna, isolata fra i boschi. La loro porzione in origine era adibita a cantina, serivzi ed una camera per gli ospiti dei signori ai piani […]

XLVI PADIGLIONE PER GIARDINO

XLVI Firenze, 2019 PADIGLIONE PER GIARDINO a. Per un giardino a Firenze. Le influenze del giappone si mostrano in questo progetto per un giardino fiorentino. Una volta un ospite giapponese mi disse che non esistevano molti legami fra i giardini del giappone e quelli fiorentini, lui ne vedeva una distanza abissale per i principi che […]

XLV La Storia

XLV Firenze, 2020 LA STORIA r. Progetto per un’opera in marmo da porre in un giardino fiorentino.

XLIV Haus Amilcar

XLIV Lantsch-Lenz, 2005 HAUS AMILCAR a. Progetto per nuove residenze di vacanza nel podere Amilcar: Architettura della montagna, sulle orme di Rudolf Olgiati. Il progetto comportava l’inserimento di un nuovo blocco residenziale per appartamenti di vacanza, accanto ad un’importante opera architettonica del 1690 ed a quindici anni dall’intervento di restauro eseguito da Rudolf Olgiati, ben […]

XLIII RECINTI

XLIII Firenze, 2002 RECINTI r. Un progetto, una ricerca che a quasi venti anni di distanza ho scelto di pubblicare. Perché dopo tanto? Forse perché si tratta di un lavoro che non ha conosciuto la sua fine, per certi versi interrotto a causa di svariate circostanze. Oggi mi sembra che il tema del recinto sia […]

XLII Allegri

XLII Firenze, 2003 ALLEGRI a. Negozio della pioggia Questo è un progetto di sedici anni fa, un progetto di idee per un negozio del marchio di abiti “Allegri”. Ad oggi mi sembra sempre attuale, anche se gli autori hanno intrapreso strade lontane. (A.M. 2019)

XXXIX Architettura pagana

XXXIX Zürich, 2019 ARCHITETTURA PAGANA a. Da un’ispirazione nata in un “viaggio andaluso” a Cordoba all’interno della Mezquita. La planimetria antropomorfa segue la linea parziale di un corpo, al suo interno lo spazio irregolare viene bilanciato da una disposizione regolare delle colonne. L’accesso alla Cattedrale è segnato da una gradinata che ne sottolinea la solennità. […]

XXVIII Architettura nel paesaggio n°1

XXXVIII Julierpass, 2011 ARCHITETTURA NEL PAESAGGIO N°11 r. Un lavoro di ricerca nel paesaggio della montagna, lungo lo Julierpass. L’idea di collocare con una installazione temporanea delle porzioni di architettura in un paesaggio perlopiù incontaminato da altre presenze che non siano proprie della natura. A.M. 2019

XXXVII Grill Aprile

XXXVII Dübendorf, 2019 GRILL d’APRILE d. Mi hanno chiesto di produrre un grill per amici, da collocare all’interno di un orto urbano a Zurigo. Ho disegnato il grill adottando il sistema Lehni classico e cercando di mantenere forma e funzione ben legate fra loro. Nella realizzazione si è scelto un metallo da 3 mm di […]

XXXVI Haus 131

XXXVI Zürich, 2019 HAUS 131 a. Questa architettura, può essere inscritta in quei lavori di ricerca sullo spazio abitato verso cui ho occasione di avventurarmi in assenza di uno specifico committente. È un progetto nuovo, in fase di sviluppo, per il quale non sono da escludere future evoluzioni. Da uno studio plastico, ho deciso di […]

XXXIV-Garden vase

XXXIV Zürich, 2017 GARDEN VASE d. Progetto di un vaso da giardino. 510 x 510 mm in terracotta nera. Volevo realizzare un vaso in terracotta Ho scelto di usare il nero Ho pensato che questo vaso potesse raccordarsi ad altri per diventare una linea: Ho disegnato questo vaso in terracotta nera con un collare su […]

Antonello da Messina

Autobiografia iconografica È stata una sorpresa, di quelle che si definiscono come belle, lo scoprire che nei suoi “ritratti”, John Berger, da una sua visita alla National Gallery di Londra nel 2019, descrive questa opera di Antonello da Messina. Fra gli innumerevoli capolavori che le sale del museo custodiscono, come il sottoscritto, John Berger, viene […]

XXX-Japanisch Tisch

XXX Zürich, 2016 JAPANISCH TISCH d. Progetto per un Tavolo da salotto. Il tavolo da salotto, un progetto di un legame con il giappone ed il fascino infinito della sua arte. Un tavolino come una maschera. Progettato in frassino e prodotto in falegnameria a Zurigo. A.M. 2016

Nota biografica III

Nota biografica L’imperfection est la cime Il y avait qu’il fallait détruire et détruire et détruire,Il y avait que le salut n’est qu’à ce prix. Ruiner la face nue qui monte dans le marbre,Marteler toute forme toute beauté. Aimer la perfection parce qu’elle est le seuil,Mais la nier sitôt connue, l’oublier morte, L’imperfection est la […]

XXVII-Studio Giardino

XXVII Firenze, 2018 STUDIO a. Studio per un giardino. Progetto di studio per un giardino in Firenze: Studio dei colori per la recinzione che rientra nei lavori sullo “spazio colore”. Si tratta in questo intervento di applicare nel reale la ricerca nello spazio/colore su cui sto investendo molto del mio attuale lavoro. In fin dei […]

XXVI-Nota biografica II

XXVI Zürich, 2018 IL MODERNISTA SACRO r. “La lunghezza di due campate è uguale alla lunghezza della navata centrale tra i pilastri, sicché due campate formano un quadrato. Se si leva lo sguardo verso l’alto, lo stesso quadrato si riscontra nell’alzato, essendo il marcapiano inferiore collocato ad un livello esattamente pari alla lunghezza della navata […]

XXIII-Casa Mondo

XXIII Alghero, Sardegna 2015/2017 CASA MONDO 1592 a. […]. Molte di quelle architetture, memoria dei nuraghi, sembrano nascere direttamente dal terreno, di roccia o terra arida fra i verdi giardini. […].

XVII-Wettbewerb Mnemosine

XVII Zürich, 2014 MNEMOSINE a. Projektwettbewerb Wohnsiedlung Herdernstrasse, Zürich. Es ist wichtig, das was es gibt zu studieren, den Wert zu erkennen oder zu verkennen.

VI-Opera IV

VI Zürich, 2006 OPERA IV d. Tavolozza per artista numero 4: produced by Lehni. Ultima variante rimasta solo su disegno che rappresenta uno sviluppo dell’opera numero due in cui, come nella variante numero tre, si è trattato di una “estrusione” lungo l’asse longitudinale che ne raddoppia la dimensione.

III-Tavolozza per artista 1

III Dübendorf, 2005 OPERA I d. Tavolozza per artista numero 1: produced  by Lehni AG, 2005 Realizzata da Willi Bühler nel 2005 all’interno dello stabilimento Lehni in Dübendorf, l’Opera I rappresenta uno dei primi studi sul rapporto fra arte e design.

I-Old Page

I OLD PAGE Zürich, 2007 Lavoro grafico dal 2007 al 2018 www.antoniomonaci.it con il contributo del visual designer / video artista: Giovanni Antignano