XLV La Storia

XLV

Firenze, 2020

LA STORIA

r.

Progetto per un’opera in marmo da porre in un giardino fiorentino.

Visione assonometrica / Grafite su carta bianca (35 x 48 cm)

“La Storia” è il suo titolo, un’opera in marmo statuario bianco di carrara, dalla superfice “non finita” nel suo sviluppo (di michelangiolesca memoria) in bocciardato, per terminare con una faccia levigata nella parte superiore a simboleggiare la nascita.

In questa visione si mostra la storia come la rappresentazione del passato e del presente immediato (il nato adesso), prima che diventi egli stesso il “presente passato”.

Appare evidente la citazione che porta al monumento storico (monumentale nella città) così come a quello lapideo.

L’opera si poggia su un basamento dalla proporzione aurea per poi svilupparsi in un’altezza dal rapporto di uno a quattro.

Michelangelo Buonarroti, dettaglio della Pietà Bandini.
Photography © Antonio Monaci.
Michelangelo Buonarroti, dettaglio della Pietà Bandini / Photography © Antonio Monaci